Autobus più sicuri

Busworld Europe, la più longeva e più importante fiera internazionale di autobus e pullman, si svolgerà quest’anno a Bruxelles dal 18 al 23 ottobre. Brigade parteciperà all’evento per presentare e promuovere le proprie soluzioni per la sicurezza dei veicoli commerciali, che quest’anno sono particolarmente pertinenti: a Londra, Transport for London ha infatti introdotto la norma Bus Safety Standard nell’ambito dell’iniziativa Vision Zero for London, un progetto di sicurezza stradale che mira all’obiettivo di azzerare le vittime degli incidenti stradali.

A Londra le vittime degli incidenti stradali che vedono coinvolti gli autobus appartengono principalmente a due gruppi: i passeggeri e gli utenti della strada vulnerabili.  Da un recente rapporto pubblicato da Trasport for London è emerso che, nella maggior parte dei casi, gli autobus hanno investito pedoni che passavano davanti per attraversare la strada. Un’altra causa molto comune di incidenti a carico di pedoni, motociclisti e ciclisti sono le manovre di svolta a destra o a sinistra degli autobus.

Con 6,5 milioni di viaggi in autobus effettuati a Londra ogni giorno, la nuova norma Bus Safety Standard mira a prevenire gli incidenti, mortali e non, causati dagli autobus nella capitale e ad assicurarsi che a Londra non vi siano più morti tra i passeggeri o i pedoni in prossimità degli autobus entro il 2030. La norma delinea i dispositivi di sicurezza che tutti gli autobus urbani in circolazione a Londra dovranno installare entro il 2024, e dei quali tutti i nuovi autobus dovranno essere dotati già a partire da quest’anno.

Questi includono:

  • Limitatore di velocità intelligente
  • Sistema acustico di avvertimento (AVAS) per i veicoli elettrici e altri tipi di autobus silenziosi
  • Maggior numero di specchietti per gli angoli ciechi e telecamere per la retromarcia

In occasione di Busworld Europe presenteremo la nostra eccezionale gamma di sistemi di telecamere per la sicurezza dei veicoli ai gestori dei trasporti che desiderano assicurarsi che le loro flotte di autobus siano conformi alla nuova norma e siano pronte per il futuro.

I nostri sensori per il rilevamento ostacoli a ultrasuoni sono perfetti per i veicoli commerciali che operano in spazi ristretti o eseguono manovre a bassa velocità. Il sistema di rilevamento segnala al conducente la presenza di ostacoli, fissi o in movimento, in prossimità del veicolo. Un segnale sonoro e/o visivo nella cabina di guida informa il conducente della distanza dall’ostacolo, ed è possibile aggiungere un allarme vocale esterno opzionale per avvertire ciclisti e pedoni che il veicolo sta per svoltare. La gamma è conforme alle norme CLOCS e FORS, e comprende i dispositivi Backscan®, Sidescan®, Cornerscan® e Frontscan® per una copertura completa.

Frontscan® consiste di quattro sistemi di sensori installati sulla parte anteriore del veicolo e garantisce una buona visibilità dal posto di guida elevato dell’angolo cieco anteriore, che può celare la presenza di pedoni e oggetti bassi. Cornerscan® ha un sistema a tre sensori installato sull’angolo lato passeggero della cabina del veicolo per rilevare la presenza di oggetti nell’angolo cieco anteriore su questo lato, riducendo al minimo il rischio di incidenti in fase di manovra o di svolta durante la retromarcia.

Il nostro dispositivo Quiet Vehicle Sounder (QVS) avverte gli utenti della strada della presenza di un veicolo elettrico o ibrido in avvicinamento.  Questi veicoli sono praticamente silenziosi e, come è emerso da studi, sono soggetti a un rischio di incidenti con pedoni dell’80% superiore rispetto agli altri veicoli. Quest’anno, Transport for London sta introducendo circa 3000 autobus a due piani con emissioni ultrabasse nel centro di Londra, e più di 250 autobus a un piano a zero emissioni entreranno in servizio nel 2020.

Il QVS utilizza una vasta gamma di frequenze White Sound® che permettono a chi si trova sulla diretta traiettoria del veicolo di localizzare istantaneamente da dove proviene il suono e mettersi al sicuro. Il dispositivo emette un suono “ssh ssh” meno fastidioso che si disperde velocemente dopo il passaggio del veicolo, e quindi non risulta molesto per gli altri.

Contattaci e scopri come le nostre tecnologie innovative rendono più sicuri i viaggi in autobus per i passeggeri, i guidatori e altri utenti della strada vulnerabili, oppure vienici a trovare al nostro stand a Busworld Europe 129E: saremo lieti di incontrarti!

Tag

Anno